Joy Celiant

MAGNETISMO

Le prime osservazioni delle interazioni dei campi magnetici sulla salute umana risalgono agli antichi Egizi. Solo con le scoperte scientifiche e i progressi  tecnologici dell’ultimo secolo si è potuto però verificare la validità dell’utilizzo dei campi magnetici in Medicina.

L’elettromagnetoterapia è stata infatti riconosciuta a livello ufficiale in campo medico solo negli ultimi decenni.

< Utilizzare ogni notte i benefici del magnetismo diventerà il pilastro della nostra salute >

Biomagnetismo

BENEFICI

  1. MIGLIORAMENTO DEL FUNZIONAMENTO LOCALE DELL’ORGANISMO: comporta numerose conseguenze positive, da un semplice effetto antidolorifico, al rilassamento muscolare, a un più rapido recupero dello squilibrio energetico.
  2. MIGLIORA IL SONNO: la magnetoterapia sta prendendo largamente piede. Considerato un rimedio naturale senza controindicazioni per la salute degli essere umani, è un ottimo alleato per combattere i disturbi del sonno.
  3. RIEQUILIBRA IL DEFICIT DI CAMPO BIOMAGNETICO TERRESTRE: l’applicazione di questo tipo di magneti sembra reintegrare il diminuito contatto con il magnetismo terrestre. L’ambiente artificiale in cui viviamo è pieno di oggetti metallici che assorbono magnetismo (automobili, cemento armato ecc.), di materiali isolanti, di campi elettromagnetici artificiali su tutte le frequenze (dai 50Hertz della corrente alternata delle prese casalinghe, ai MegaHertz della radio, ecc..) che sembrano impedire la corretta interazione tra esseri viventi e Terra. Ricerche di numerosi medici e scienziati parlano ormai di sindrome da mancanza di campo magnetico. Malesseri e patologie, quali la mancanza di energia, l’eccessiva stanchezza, l’apatia, la depressione, l’eccessiva tensione muscolare (collo, spalle, cervicale, etc.), l’insonnia e altri di natura anche grave di cui non si trova causa organica, sembrano spesso diminuire significativamente con la semplice applicazione di simili magneti naturali, avvalorando queste ipotesi.
  4. CREAZIONE DEL NORD MAGNETICO: grazie alle bande magnetiche nord-sud inserite in particolare modo nei nostri coprimaterassi Biodorm si riesce a polarizzare il letto, posizionando la testa verso il nord a prescindere dalla posizione effettiva del medesimo. Il campo magnetico stabilizzato attiva la circolazione sanguigna, stimola il metabolismo cellulare, favorisce il benessere generale, rafforza le difese naturali contro le malattie.
  5. SVARIATE APPLICAZIONI TERAPEUTICHE: artrite reumatoide, osteoporosi, periartrite, stati postraumatici, artropatie acute, stati ansiosi, contusioni, lussazioni, tendiniti, lombosciatalgie, cervicalgie, nevralgie, esiti post-chirurgici, esiti di fratture, cattiva circolazione sono i disturbi che si possono ridurre e curare attraverso l’applicazione localizzata di fasce magnetiche specifiche o di terapie elettromagnetiche.

COME FUNZIONA

AIUTARE A ORIENTARE TUTTE LE CELLULE-BUSSOLA

Tutti gli esseri viventi sono percorsi da cariche elettriche che generano campi magnetici, a partire dal livello molecolare, sino al campo elettromagnetico dell’intero corpo.
Di seguito alcuni punti che mettono in relazione corpo e magnetismo:

  1. Il sangue contiene molecole cariche elettricamente il cui moto può essere influenzato da campi magnetici
  2. La cellula è l’unità base di forma e di funzione degli organismi viventi
  3. La cellula è una fabbrica che trasforma ossigeno e sostanze nutritive in energia
  4. Il corpo umano è compost mediamente da miliardi di cellule con fuzioni diverse che sono tutte coordinate tra loro per mezzo di impulsi elettrici e di ormoni prodotti dal sistema entocrino
  5. Ogni cellula è una piccola bussola, cioè un magnete con poli Nord e Sud capace di orientarsi in presenza di campi magnetici esterni
  6. Nel corpo umano gli impulsi elettrici sono trasmessi attraverso il sistema nervoso centrale e attraverso il sistema nervoso autonomo che si distingue in simpatico (che si attiva per la sopravvivenza) e parasimpatico (che provvede a ripristinare l’equilibrio fisico). Il corretto funzionamento delle cellule assicura salute e benessere

La magnetoterapia agisce a livello cellulare ri-polarizzando le cellule e riequilibrando la permeabilità della membrana cellulare, semplicemente aumentando l’apporto di ossigeno alla cellula. Proporzionalmente all’aumento della vascolarizzazione aumenta anche l’attività biologica.

Biomagnetismo

TESTATO IN CENTRI DI RICERCA INTERNAZIONALI